Uil Liguria, Mario Ghini rieletto segretario generale: "Tante battaglie da portare avanti, le infrastrutture tra le priorità""

di Redazione

Il sindacalista spezzino confermato nel ruolo. Nella segreteria Sheeba Servetto, Marco Furletti, Alfonso Pittaluga, Antonio Sechi e Fabio Servidei

Uil Liguria, Mario Ghini rieletto segretario generale: "Tante battaglie da portare avanti, le infrastrutture tra le priorità""

Mario Ghini è stato rieletto all'unanimità segretario generale Uil Liguria nell'ambito del VII Congresso regionale a cui hanno preso parte anche il segretario generale Uil Pier Paolo Bombardieri e il segretario organizzativo nazionale Emanuele Ronzoni. Mario Ghini, spezzino, 59 anni, era stato eletto segretario generale Uil Liguria nel congresso 2018.

Faranno parte della segretaria regionale: Sheeba Servetto, Marco Furletti, Alfonso Pittaluga, Antonio Sechi, Fabio Servidei. Tesoriere è Edoardo Maiolese.

"Occorre programmare la Liguria del futuro attraverso una grande alleanza del territorio che vada oltre la stagnazione dello sviluppo economico, la fragile dinamica degli investimenti e la scarsa capacità di gestione amministrativa del settore pubblico - spiega Mario Ghini - Con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza abbiamo un'opportunità irripetibile per i progetti di crescita sociale ed economica che istituzioni e politica dovranno sviluppare al meglio. Nei prossimi quattro anni contiamo nel potenziamento della pubblica amministrazione, nel potenziamento della sanità, nel compimento della digitalizzazione, nell'efficientamento energetico e ci batteremo per superare la grave crisi infrastrutturale che non permette alla Liguria di fare il salto di qualità che merita: colmiamo il vuoto!".