Tags:

Cairo Montenotte Valencia

Trovato morto a Valencia, attesa per l'autopsia sul trentunenne di Cairo Montenotte

di Matteo Angeli

Sul suo corpo lesioni compatibili con una morte violenta. La Polizia spagnola e i il medico legale ritengono possa trattarsi di una aggressione

Trovato morto a Valencia, attesa per l'autopsia sul trentunenne di Cairo Montenotte

Attesa per l'autopsia sul corpo di Federico Occhipinti, il trentunenne di Cairo Montenotte (Savona) trovato morto giovedì a Valencia, su un marciapiede del quartiere Plaza San Juan de Dios, zona assai degradata e frequentata da spacciatori.

Sul suo corpo lesioni che compatibili con una morte violenta. La Polizia spagnola e i rilievi del medico legale ritengono che possa trattarsi di una aggressione: Occhipinti ha lesioni alla nuca e ai fianchi. E' stata disposta l'autopsia. Il trentenne si era trasferito da alcuni anni in Spagna. In estate era tornato a Cairo anche per cercare lavoro, poi aveva deciso di tornare a Valencia. La famiglia è in contatto con l'ambasciata mentre il fratello Sergio ha preso un aereo per raggiungere la città spagnola.
Per la stampa spagnola Occhipinti era un tossicodipendente, ma la famiglia sottolinea che Federico aveva avuto problemi con la droga, ma che erano stati superati da due anni.