Tags:

pnrr toscana tramvia firenze giani

Tramvia di Firenze, 370 milioni per la linea 3: la conferma dal governo

di Marco Innocenti

Giani: "Uno scatto in avanti per tutta la Toscana. Risorse che permetteranno una ripartenza in piena regola”

Tramvia di Firenze, 370 milioni per la linea 3: la conferma dal governo

La tramvia di Firenze fa un passo avanti con la conferma del via libera alla terza linea, quella che da piazza Libertà arriva fino a Bagno a Ripoli e quella che dalle Piagge arriva a Campi Bisenzio
A dirlo è il presidente della Regione Eugenio Giani che stamani ha dato notizia della bozza del decreto del ministro delle infrastrutture pervenuta alle Regioni con cui sarebbero ricompresi nel piano di riparto i 150 milioni di euro per la linea piazza della Libertà-Bagno a Ripoli e 222 milioni di euro per la linea Le Piagge- Campi Bisenzio.

In tutto più di 370 milioni di euro destinati ai progetti della Toscana e che sono contenute nella bozza di piano di riparto e decreto con cui si declinano le risorse, le modalità di utilizzo e di erogazione, con tempistiche molto chiare. Come noto, trattandosi di opere previste dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), i lavori dovranno essere conclusi entro il 2026. La bozza di decreto e di piano di riparto dovranno essere sottoposti al parere della Conferenza delle Regioni.

“Oggi è un bel giorno – ha detto il presidente di Regione Toscana Eugenio Giani - grazie al finanziamento da parte del Ministero potremmo andare avanti con i nostri progetti. Dopo numerose riunioni con Roma, oggi sappiamo che sono possibili questi finanziamenti, che consentono uno scatto in avanti per la Toscana. Opere attese, che con questo ossigeno che arriva da Roma diventano realtà. E avremo anche tempi certi, visto che dalla bozza di decreto la fine dei lavori per poter beneficiare del finanziamento deve essere entro il 2026. La Toscana sta entrando nel Pnrr, passo dopo passo arrivano le risorse che ci permetteranno una ripartenza in piena regola”.