Toti: "Liguria, un modello da seguire per tutto il centrodestra"

di Redazione

"Discutiamo, abbiamo sensibilità diverse, ma abbiamo dimostrato anche in queste ore di essere uno schieramento non solo compatto, ma anche capace di allargare la sua attrattività"

Toti: "Liguria, un modello da seguire per tutto il centrodestra"

"In Liguria discutiamo, a volte abbiamo sensibilità diverse ma abbiamo dimostrato anche in queste ore di essere un centrodestra non solo che è compatto intorno ai sindaci che ha scelto, ma anche che ha saputo allargare la sua attrattività ad altre espressioni, civiche e di altre forze politiche, sia pure sotto varie forme e geometrie. Credo che questo sia un modello di centrodestra: se vogliamo proseguire con questa esperienza serve allargare, dare spazio a tutte le idee che ci sono, saper trovare una sintesi".

Così il governatore della Liguria, Giovanni Toti, a margine del convegno sulla logistica in corso oggi ad Alessandria, dove firmerà un documento di collaborazione con Piemonte e Lombardia.

"Quanto avviene in Liguria - ha rimarcato Toti - è il segno di un centrodestra che ha scelto bene e che alle ultime regionali ha totalizzato in una Regione che culturalmente non è mai stata esattamente allineata con la nostra coalizione oltre il 55%, ovvero ha guadagnato 20 punti rispetto alla precedenti regionali, dove avevamo vinto con meno del 35%, allargando a liste come quella che porta il mio nome".