Vaccino Covid 19, Toti: "Per la seconda fase di vaccinazioni potremmo usare i drive through"

di Redazione

Il presidente ha parlato anche della crisi economica in corso: "Ci sono code anche davanti alle mense per i poveri, non solo davanti agli ospedali"

Vaccino Covid 19, Toti: "Per la seconda fase di vaccinazioni potremmo usare i drive through"

Durante il consueto punto sulla situazione del Covid 19 in Liguria, in diretta dalla sua abitazione genovese, il presidente della Regione ha parlato della situazione delle vaccinazioni anti - influenzali nella Regione e dei piani per effettuare le vacciniazioni anticovid, che dovrebbero iniziare a partire da gennaio 2021.  Si tratterà di vaccinare moltissime persone in poco tempo, quindi si sta già studiando un piano per organizzarsi; Toti suggerisce di sfruttare i centri drive through per i tamponi.

"Abbiamo cominciato già a ragionare non per il primo ciclo di vaccinazioni, che riguarderà solamente il personale sanitario, il personale delle Rsa e gli ospiti delle Rsa, cioè le fasce davvero a rischio e più deboli, ma per quelle successive credo che il sistema del drive through per vaccinare tante persone in poco tempo sarà quello che useremo, anche in questa regione - ha spiegato Toti -. Ovviamente il confronto con il Governo è appena iniziato"  

Toti ha poi parlato dell'emergenza economica che si sta accompagnando a quella sanitaria. "Basta un po' di sforzo per riuscire a contenere l'epidemia. Possiamo anche fare un buon Natale e una buona festa di Capodanno, senza grandi cose, ma insomma anche le piccole cose se fatte bene possono migliorare la vita di tanti.", ha dettoToti. "Non scordiamoci che sono lunghe le code ai pronto soccorso, anzi erano lunghe perché per fortuna la pressione è un po' calata. Ma sono lunghe anche le code alla mensa dei poveri, della Caritas, della Sant'Egidio, della Croce Rossa, di persone che faticano ad arrivare a fine del mese, che hanno chiuso la loro attività. Bisogna sempre aver equilibrio tra il contenimento della pandemia  e l'attenzione per l'economia, altrimenti rischiamo di avere un inverno veramente doloroso per tanti, troppi concittadini". 

Domani Toti sarà in provincia della Spezia per un sopralluogo negli ospedali dell'Asl 5, dove verrà aperto un secondo Covid hotel, il "Gabbiano" alla Spezia. Tra le novità in arrivo, altri 3 punti tamponi in Valle Stura e l'adesione del gruppo Doro - Sogegros alla scontistica Sconti&Sicurezza per gli over 65 lanciata dalla Regione Liguria.