Condividi:


Toti: "Savona e Imperia, possibile prolungamento della zona rossa anche oltre Pasquetta"

di Marco Innocenti

"Alisa sta attivando il potenziamento precauzionale dei posti letto sia di media che di alta intensità"

Ha parlato della situazione dell'epidemia nel savonese, il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, intervenendo su sollecitazione dei consiglieri di opposizione nel corso della riunione di oggi del Consiglio Regionale. "Giovedì notte entreremo in fascia rossa - ha detto Toti - si tratta di vedere se nelle prime due giornate se abbiamo un'inversione del trend o se sia più prudente immaginare che alle 24 del giorno di Pasquetta talune zone della nostra regione non tornino nella fascia di minore rischio ma prolunghino la chiusura pasquale per alcuni giorni. E' possibile che per alcuni distretti sanitari o magari anche per intere province si possa pensare ad un prolungamento di queste misure restrittive, anche alla luce dei parametri nazionali".

Ma la nostra, attualmente, è una Regione "che va a due velocità - ha aggiunto Toti - Un'incidenza che sfiora i 3 su 10mila per giorno sul savonese, appena più bassa nell'imperiere. Il genovesato, il Tigullio e Spezia invece con numeri decisamente meno preoccupanti, anche dal punto di vista della pressione ospedaliera. Stamattina in Alisa la nostra task force stava elaborando il passaggio alla fase 4 del piano di contenimento ospedaliero per i presidi di Asl 1 e 2, aumentando precauzionalmente i posti letto, sia di terapia intensiva che di media intensità".