Tiglieto, l'annuncio di Giampedrone: "Entro un mese senso unico alternato su SP41"

di Edoardo Cozza

L'assessore alle infrastrutture in sopralluogo in una delle zone colpite dal maltempo: "Abbiamo stanziato quasi 2 milioni per interventi rapidi"

Tiglieto, l'annuncio di Giampedrone: "Entro un mese senso unico alternato su SP41"

"Stiamo lavorando per riaprire a senso unico alternato entro la fine del mese la strada provinciale 41 di Tiglieto, interrotta a causa di una frana causata dal maltempo che ha colpito la Liguria il 4 ottobre scorso". Lo comunica in una nota l'assessore alla Protezione civile e Infrastrutture Giacomo Giampedrone dopo un sopralluogo sul cantiere situato tra Rossiglione e Tiglieto.

"I lavori - prosegue Giampedrone - sono stati avviati il 12 ottobre scorso, contemporaneamente a quelli sulla provinciale 76 dell'Olbicella, sempre nella Città metropolitana di Genova. Gli interventi sulle due provinciali hanno un costo complessivo di 1 milione di euro, di cui 950 mila stanziati da Regione Liguria tramite il Fondo strategico, e 50mila dalla Città metropolitana. Si tratta di due delle arterie maggiormente colpite dall'ondata di maltempo che si è abbattuta in particolare sul savonese e sull'entroterra di Genova, assieme alla strada provinciale 12 'Savona-Altare' e alla strada provinciale 38 'Mallare-Bormida-Osiglia' in Provincia di Savona. Nel complesso Regione Liguria - prosegue - ha stanziato immediatamente 1milione e 900mila euro di fondi regionali per intervenire nel modo più rapido possibile su una serie di interventi strutturali, concordati con i sindaci e le amministrazioni del territorio, dopo una approfondita e dettagliata serie di sopralluoghi: il ripristino di queste 4 arterie è assolutamente fondamentale per uscire dalla prima emergenza. Tutti gli interventi dovranno comunque chiudersi entro la fine del 2021".