Condividi:


Terminal San Giorgio, imbarco record per Ansaldo Energia

di Redazione

Una movimentazione da 372 tons sono un vero e proprio record anche per l’intero Porto di Genova

Costruito a Genova e imbarcato presso le banchine Terminal San Giorgio sulla nave Zea Shanghai della compagnia di navigazione tedesca Zeamarine con destinazione via mare Far East, il mega alternatore Ansaldo sarà destinato alla produzione di energia elettrica per uno dei principali produttori energetici della Cina.

“A rendere unico l’imbarco, oltre al peso, è stata la delicata fase di preparazione dell’alternatore durata alcuni giorni e realizzata presso le aree del Terminal San Giorgio dove – con un eccellente lavoro d’equipe con i tecnici Ansaldo – è stato completato l’assemblaggio del macchinario che, per via delle dimensioni finali, non sarebbe stato altrimenti trasportabile via strada fino alla banchina d’imbarco. Una movimentazione da 372 tons sono un vero e proprio record anche per l’intero Porto di Genova dove, a memoria, non si ricorda sia mai stato effettuato un imbarco di questa portata, e ciò ci rende particolarmente fieri”, dichiara Maurizio Anselmo Amministratore Delegato di TSG

Condividi: