Taggia, floricoltore si ustiona per le fiammate causate da una perdita di gas

di Redazione

L'incidente è avvenuto nella cucina dell'azienda. L'uomo è stato ricoverato al centro Grandi Ustionati di Sampierdarena

Taggia, floricoltore si ustiona per le fiammate causate da una perdita di gas

Un floricoltore cinquantenne di origini olandesi è rimasto gravemente ustionato a casusa delle fiammate provocate dalla perdita di gas di una bombola.  L'incidente è avvenuto in tarda mattinata, nella cucina dell'azienda.

Secondo quanto ricostruito l'uomo, che ha riportato bruciature al busto, al volto e agli arti, stava cucinando quando una perdita fuoriuscita da una bombola ha fatto si che l'ambiente si saturasse di gas, provocando le fiammate.

Stabilizzato dagli operatori del 118, è stato portato in elicottero del Centro Grandi Ustionati di Sampierdarena. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con i carabinieri e gli uomini
del Dipartimento di Prevenzione dell'Asl 1.