Tags:

clochard stazione quinto

Sveglia clochard per pulire stazione e viene picchiato

di Redazione

Aggressione all'alba nello scalo di Quinto: in due all'ospedale

Sveglia clochard per pulire stazione e viene picchiato

Botte alla stazione di Quinto fra una donna clochard che dorme nell'atrio e un addetto incaricato delle pulizie. É successo alle 6 del mattino: la lite sarebbe divampata perché il “pulitore” avrebbe svegliato, a dire della clochard, in malo modo i due senza fissa dimora accampati nella sala d'aspetto. La donna, un'italiana, infuriata, ha spintonato l'addetto alle pulizie che avrebbe reagito colpendola con un calcio. Il fatto é accaduto fra alcuni pendolari che stavano aspettando l'arrivo dei primi treni della mattina. L'allarme è stato lanciato con alcune telefonate al 112: sul posto sono giunti i medici del 118 e due ambulanze delle pubbliche assistenze di zona che hanno prestato le prime cure ai due feriti poi trasferiti in due ospedali diversi, la donna senza fissa dimora al Galliera, l'addetto alle pulizie al San Martino. Per entrambi ferite di lieve conto giudicabili guaribili in pochi giorni. Sul posto anche i poliziotti delle volanti e della polfer che hanno ascoltato le versioni dei due feriti e di alcuni testimoni presenti nella stazione nel momento della lite.

Sono mesi che gli abitanti e i pendolari della stazione di Quinto denunciano la presenza molesta di clochard nell'atrio dello scalo, raccontando di liti continue e di aggressioni subite solo perché non vogliono smettere di fumare nell'atrio o occupano le panche della sala d'attesa. Per questo periodicamente pattuglie di poliziotti svolgono, in particolare nelle ore notturne, servizi di controllo all'interno dello scalo.