Tags:

tajani confindustria Genova

"Storia futura", Tajani: "Le differenze nel centrodestra? Si possono superare"

di Marco Innocenti

E sulla riforma della giustizia: "Intanto si è fatto un passo avanti importante ma siamo convinti che si possa correggere qualcosa in Parlamento"

"Storia futura", Tajani: "Le differenze nel centrodestra? Si possono superare"

Ospite al convegno "Storia Futura" organizzato ai Magazzini del Cotone dai Giovani Imprenditori di Confindustria, il coordinatore nazionale di Forza Italia Antonio Tajani ha toccato molti dei temi dell'attualità: "Una volta superato il momento del governo dei tecnici - ha detto Tajani - le differenze nel centrodestra si possono superare. L'Europa deve fare ciò che lo stato non può fare, occupandosi delle grandi questioni. Ho ascoltato le parole di Giorgia Meloni e penso sia meno anti-europeista di quello che si pensi. Io sono orgoglioso del mio essere italiano ma sono anche consapevole che l'Italia può essere tutelata solo se fa parte di un disegno grande come l'Europa. Quante imprese italiane lavorano nel mercato europeo? L'iscrizione a questo club porta buoni risultati. L'Europa è la nostra civiltà, la nostra identità. Il cristianesimo è la nostra radice culturale. Ma l'Europa senza impresa non esiste".

E sulla recente riforma della giustizia: "Intanto si è fatto un passo avanti importante. Noi siamo convinti che si possa correggere qualcosa in Parlamento. Penso soprattutto alle richieste fatte dai sindaci per quanto riguarda i reati legati alla pubblica amministrazione, penso ad ad alcune cose che potrebbero essere fatte per rendere più agevole e più rapido ancora il processo penale".