Spezia, si sfoglia la margherita alla ricerca dell'allenatore

di Edoardo Cozza

In attesa dell'addio ufficiale di Thiago Motta, tante le ipotesi sul tavolo: dall'ex Bjelica a Farioli, a due ex Udinese come Gotti e Velazquez

Spezia, si sfoglia la margherita alla ricerca dell'allenatore

Continua a comporsi il mosaico delle panchine della Serie A e lo Spezia è una delle squadre che ancora ragiona sulla guida tecnica del prossimo anno. Dato per scontato l'addio a Thiago Motta, comunque ancora non ufficializzato, sono diverse le ipotesi sul tavolo della dirigenza spezzina. La pista principale porta a Francesco Farioli, ex collaboratore di De Zerbi e reduce dalle esperienze in Turchia con Fatih Karagümrük e Alanyaspor. 

Ci sono altre soluzioni al vaglio: una porta all'ex Nenad Bjelica, già in Liguria tra il 2014 e il 2016; le altre a due ex Udinese: lo spagnolo Julio Velazquez (nel mirino anche dell'Empoli, vista la non conferma di Andreazzoli) e Luca Gotti, esonerato nel corso dell'ultimo campionato dai friulani.