Condividi:


Società italiana di Diabetologia: dal 2 al 5 dicembre il 28esimo congresso è virtuale

di Redazione

Si tratta del primo congresso nella storia della Società Italiana di Diabetologia a tenersi in edizione  virtuale

Parte oggi il 28° Congresso nazionale SID che si svolgerà dal 2 al 5 dicembre con letture e sessioni live e registrate, di eccellente livello scientifico e di grande interesse per l’aggiornamento clinico.
Si tratta del primo congresso nella storia della Società Italiana di Diabetologia a tenersi in edizione  virtuale. La SID in questi mesi non si è mai fermata e ha continuato a svolgere regolarmente le sue attività scientifiche e di formazione tutto l’anno, sia in presenza che da remoto. 
L’edizione 2020 presenta la collaborazione con l’Associazione Medici Diabetologi (AMD) che ha partecipato alla stesura del programma scientifico e partecipa attivamente al congresso con una serie di sessioni congiunte AMD-SID in live streaming dedicate ai vari aspetti dell’argomento più gettonato dell’anno: il diabete e il Covid. Sempre in collaborazione con l'Associazione Medici Diabetologi, anche la sessione dedicata all'aggiornamento delle linee guida per la gestione del diabete. Il congresso vedrà anche la partecipazione della Società Italiana di Cardiologia (SIC), la Società Italiana delle Scienze Motorie e Sportive (SISMES), la Società Italiana di Nefrologia (SIN), la Società Italiana di Endocrinologia (SIE), l’Associazione Italiana per lo Studio del Fegato (AISF) e la Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità (SIAMS).