Sarzana, centro commerciale privo di autorizzazioni. Sequestrato

di Redazione

La società che lo gestiva era registrata come attività di medie dimensioni, in realtà aveva unito più locali attigui creando un unico complesso

Sarzana, centro commerciale privo di autorizzazioni. Sequestrato

I militari della Guardia di finanza hanno sequestrato a Sarzana un centro commerciale di oltre 2000 metri quadrati.

Grazie anche alla collaborazione del personale del Comune, i finanzieri hanno potuto accertare che mancavano le autorizzazioni per la vendita al minuto.

La società che lo gestiva, condotta da un cinese, si era dichiarata allo Sportello Unico per le attività produttive di Sarzana come attività di medie dimensioni, mentre svolgeva il commercio come un centro commerciale dopo aver unito più locali attigui creando un unico complesso.

La legge regionale stabilisce che le strutture di vendita definite di media dimensione non possono superare i 1500 metri quadrati. Il titolare della società è stato multato per 15 mila euro, l'area di vendita - valore stimato un milione e 700 mila euro - e 180 mila oggetti - per un valore di 600 mila euro - sono stati sequestrati in attesa della regolarizzazione da parte dell'esercente.