Sanremo, donna muore in circostanze sospette: indagato il marito

di Edoardo Cozza

Nella scorsa settimana il ritrovamento del corpo tra bottiglie di liquore e detersivi, ma alcune macchie simili a lividi insospettiscono gli inquirenti

Sanremo, donna muore in circostanze sospette: indagato il marito

Un artigiano cinquantenne di Sanremo è stato indagato in stato di libertà con l'accusa di omicidio per la morte sospetta della moglie, di origine russa. Secondo quanto anticipato da La Stampa e Il Secolo XIX, i fatti risalgono alla scorsa settimana. La donna sarebbe stata trovata priva di sensi sul divano dal marito. Attorno al corpo c'erano delle bottiglie di liquore vuote e qualche confezioni di detersivo. Tuttavia alcune macchie scure sulle guance e in prossimità della bocca hanno fatto presumere che fosse stata picchiata. Portata in ospedale a Imperia, la donna è morta poco dopo.

Il procuratore di Imperia, Alberto Lari, ha detto che "per il marito si tratta di una 'iscrizione tecnica' nel registro degli indagati". Sul corpo della donna è stata effettuata l'autopsia e ora si attende l'esito degli esami tossicologici per capire se si tratti di suicidio o omicidio.