Sanremo, due detenuti appiccano incendi in cella

di Edoardo Cozza

La denuncia di Michele Lorenzo, segretario regionale del Sappe: "Davanti a questa escalation non sono stati potenziati i presidi di protezione"

Sanremo, due detenuti appiccano incendi in cella

Due detenuti con problemi psichici hanno appiccato due incendi nelle loro celle del carcere di Sanremo. Lo denuncia Michele Lorenzo, segretario regionale del Sappe. "Davanti a questa escalation - commenta Lorenzo - non sono stati potenziati i presidi di protezione quali autorespiratori, coperte e guanti termici. Nel caso di specie i detenuti psichiatrici presenti a Sanremo sono concentrati tutti in un unico reparto. La polizia penitenziaria quindi per ben due volte è stata costretta ad evacuare l'intero reparto dirigendo i detenuti in altri settori protetti del carcere portando in salvo i responsabili dei roghi. Il problema è che non ci sono Rems disponibili dove dovrebbero essere accolte le persone ristrette con problemi psichici".