Tags:

La spezia sommovigo

Sanità, Sommovigo: "A La Spezia mancano mille sanitari"

di Redazione

Nel 2019 come Asl 5 avevamo 510 posti letto, oggi ne abbiamo 420, ben 90 in meno. E sempre nel 2019 contavamo 1.063 infermieri ridotti oggi a 1.024

Sanità, Sommovigo: "A La Spezia mancano mille sanitari"

"La Spezia conta 100 operatori sanitari ogni 10 mila abitanti, contro i 153 della media regionale e i 200, il doppio, del territorio genovese, detenendo così il numero medio di operatori sanitari più basso della Liguria. Abbiamo infatti oltre un migliaio di operatori in meno, esattamente 1.100, rispetto a quelli previsti: 2.100 invece di 3.200". Lo afferma Piera Sommovigo, candidata sindaca per la coalizione di centrosinistra alle prossime amministrative della Spezia.

"Nel 2019 come Asl 5 avevamo 510 posti letto, oggi ne abbiamo 420, ben 90 in meno. E sempre nel 2019 contavamo 1.063 infermieri ridotti oggi a 1.024 e sei ispettori della prevenzione ridotti ad appena due unità, di cui uno vicino alla pensione. Considerando che ben mille spezzini non hanno neppure il medico di base si arriva a una conclusione semplice quanto dolorosa: la salute alla Spezia non è un diritto per tutti".

Sommovigo cita poi la classifica delle province più vivibili d'Italia del Sole 24 Ore, che vede quella spezzina al 99^ posto su 107 per migrazione ospedaliera. "Non possiamo aspettare cinque anni, che poi diventeranno dieci, per avere il nuovo ospedale del Felettino. È impossibile andare avanti così, senza finanziamenti che sono stati invece destinati dalla Regione a strutture private. Non sono contro la sanità privata, ma sono a favore della massima incentivazione del servizio sanitario pubblico", ha concluso Sommovigo.