Sanità, l'annuncio di Toti: "30 milioni per trasformare il sistema dell'Asl 4"

di Redazione

In Asl 4 verranno realizzate tre case di comunità presso l'ospedale di Rapallo, l'ospedale di Sestri Levante e il polo distrettuale di Chiavari

Sanità, l'annuncio di Toti: "30 milioni per trasformare il sistema dell'Asl 4"

"Sono mesi di programmazione importante e saranno anni di investimenti altrettanto importante sulla sanità". Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti durante il suo tour sanitario nelle cinque Asl del territorio. "Basti pensare che nella sola Asl4, grazie al Pnrr ma non solo - spiega Toti -, arriveranno risorse per oltre 30 milioni di euro destinate all'acquisto di nuovi macchinari, all'ammodernamento delle strutture, agli interventi di adeguamento antisismico, alla digitalizzazione del Dea di Lavagna a cui si aggiungerà la realizzazione della rete territoriale della case di comunità, degli ospedali di comunità e delle centrali operative territoriali, ovvero quel progetto di riqualificazione della sanità territoriale che dovrebbe da un lato garantire una risposta molto più efficace ed efficiente ai bisogni di salute dei cittadini e, dall'altro, proteggere i nostri ospedali dagli accessi impropri in particolare nei pronto soccorso".

A questi si aggiungeranno tutti i progetti di collaborazione tra le diverse aziende del territorio, per condividere le eccellenze liguri, come ad esempio l'ortopedia protesica dell'ospedale galliera che sta già operando nel presidio di Rapallo, o al progetto del 'Gaslini Liguria' che partirà tra poche settimane.  "Queste visite che abbiamo già fatto a Genova e alla Spezia, che oggi facciamo in Asl4 e che faremo anche nel savonese e nell'imperiese nelle prossime settimane, servono a condividere non solo con Alisa, che ci accompagna con il dipartimento regionale e la nostra struttura di missione per la sanità ma anche - prosegue il presidente - con tutti i principali attori del sistema sanitario il disegno che vorrei fosse chiaro e condiviso da tutti perché poi ognuno deve partecipare e renderlo operativo. Parliamo molto di investimenti ma non dobbiamo mai dimenticare che il primo investimento è sulle persone". Così quindi il presidente della Regione Liguria, oggi in visita all'ospedale di Lavagna e alle altre strutture della Asl4 per fare il punto sui progetti in corso e futuri, anche in relazione ai finanziamenti del Pnrr.

In Asl 4 verranno realizzate tre case di comunità presso l'ospedale di Rapallo, l'ospedale di Sestri Levante e il polo distrettuale di Chiavari, due ospedali di comunità nei presidi di Rapallo e Sestri Levante, e due centrali operative territoriali presso gli ospedali di Sestri Levante e presso il polo distrettuale di Chiavari. Arriveranno inoltre, sempre attraverso il Pnrr, 12 milioni di euro per interventi di adeguamento antisismico (7,8 milioni di euro), ammodernamento delle apparecchiature (1,7 milioni di euro) e digitalizzazione del Dea di Lavagna (2,6 milioni di euro). A queste risorse si aggiungono oltre 15 milioni di euro di fondi ex articolo 20 della legge finanziaria del 1988 per l'edilizia sanitaria e per nuove apparecchiature.