Condividi:


Sampdoria, Vialli: "Con Mancini verso gli Europei per rendere orgogliosa l'Italia"

di Maria Grazia Barile

"Il Fondo York Capital? Non sono qui per parlare di questo..."

Insignito del premio “MasterSport Award 2020” in qualità di “protagonista nello Sport e nel Sociale 2019”, Gianluca Vialli ha fatto il punto sul suo ruolo di capo delegazione della Nazionale Italiana: "Il mio campionato procede bene, sono felice di lavorare per la Federazione e al fianco del c.t. Roberto Mancini. In vista degli Europei, faremo il massimo per rendere orgogliosa l’Italia intera”. Vialli ha aggiunto: "Il calcio è un business che vende emozioni e ricordi. Le società devono essere delle piattaforme di sviluppo sociale, devono avere cura di tutto quello che ruota attorno a loro. Questo master è fondamentale perché, nello sport di oggi, serve tanta formazione".

Nessuna risposta a chi prova a ricordargli il Fondo York Capital Management del miliardario Jamie Dinan che, con la sua mediazione, aveva tentato di acquistare la Sampdoria. Vialli si sottrae con un sorriso: "Non sono qui per parlare di questo..." 

Infine un consiglio ai giovani: "Ai ragazzi dico che quando ciò che ti piace diventa il tuo lavoro, è come se non lavorassi mai. Io, proprio per questo, mi definisco ‘disoccupato’ da 40 anni. Non è mai troppo tardi per trovare la propria strada, bisogna far crescere i ragazzi che si avvicinano allo sport con i giusti valori e noi professionisti abbiamo questa responsabilità.