Condividi:


Sampdoria, Tonelli: "È un momento difficile, tifosi dateci una mano"

di Alessandro Bacci

Il difensore: "Non possiamo dare un segnale di fragilità, adesso ripartiamo"

Dopo il disastro della Sampdoria al Ferraris, in mixed zone si presenta il difensore Lorenzo Tonelli. Il giocatore blucerchiato ha provato a fare un'analisi della sconfitta: "Abbiamo preso cinque gol in casa non deve accadere. Non possiamo dare questo segnale di fragilità, è vero che siamo partiti con un 3-0 senza subire tiri in porta. Vuoi l'alibi degli errori arbitrali, ma non sono queste le cose su cui dobbiamo soffermarci. Dobbiamo cercare di accantonare questa sconfuitta e farne tesoro per migliorare. Dobbiamo ripartire perchè ogni giornata può cambiare tutto".

Come si esce da questo momento? "Non dobbiamo guardare la classifica altrimenti si inizia a perdere fiducia, in campo la testa è tutto. Dopo una sconfitta così brutta ne possiamo uscire solo con il lavoro credendo in quello che facciamo."

Ancora una volta la Samp ha preso gol nei primi minuti...: "Fortuna o sfortuna non ci devono essere alibi. Non possiamo dare questo segnale di fragilità. So che è difficile accettare una figuraccia così, ma chiedo ai tifosi di stare uniti. Spero che ci diano una mano per salvare questa società", ha concluso il difensore doriano.