Sampdoria, Quagliarella ancora a parte. Tegola in vista del Lecce

di Alessandro Bacci

Occhi puntati sul capitano, Ranieri ha bisogno dei suoi goal. Ripresa immediata a Bogliasco dopo la sconfitta del Ferraris

Non c'è tempo per riposa. La Sampdoria dopo la sconfitta con il Bologna è tornata già al mattino a Bogliasco per prerare la sfida con il Lecce. Claudio Ranieri ha diviso i suoi in due gruppi: da una parte i più impiegati con il Bologna; dall’altra il resto della squadra. Per i primi terapie, fisioterapia, lavori di scarico; per i secondi attivazione atletica, esercitazioni tecniche e partitelle a pressione. Con questi ultimi, per la prima volta ha lavorato anche Alex Ferrari, questa è una notizia importantissima.

I riflettori, però, sono puntati su Fabio Quagliarella. Il capitano si è allenato ancora a parte, con un programma differenziato sul campo. Eppure ieri sera Ranieri sembrava fiducioso: “Quagliarella in queste ore ha fatto un’altra ecografia, è al 98% del recupero e deve rielasticizzare il muscolo. Adesso dovrebbe riprendere gli allenamenti”. Il capitano, però, a due giorni dalla sfida con il Lecce prosegue nel suo iter di recupero dall'infortunio. Una brutta tegola in vista di una delle trasferte più importanti della stagione. Da Lecce passerà una fetta importante della salvezza, Claudio Ranieri con il rebus attacco e l'apprensione per il capitano blucerchiato.