Sampdoria, Osti: "Damsgaard? Potrebbe crescere restando con noi ancora un anno"

di Marco Innocenti

"E' quello che vorremmo fare. Il suo valore? Quello lo fissa il mercato ma noi abbiamo fatto un investimento importante su di lui"

Sampdoria, Osti: "Damsgaard? Potrebbe crescere restando con noi ancora un anno"

"Potrebbe crescere ancora di più rimanendo alla Sampdoria un anno di più". Parole e musica di Carlo Osti e l'oggetto della sua riflessione altri non è che il gioiellino blucerchiato Mikkel Damsgaard, autore anche ieri di una prestazione super con la sua Danimarca, condita da un goal capolavoro che, per qualche manciata di minuti, ha ammutolito e spaventato niente meno che lo stadio di Wembley.

"E' evidente che è quello che vorremmo fare - aggiunge il dg blucerchiato - Il prezzo poi lo fissa il mercato da solo senza bisogno che lo dica io, è chiaro che stiamo parlando di un giocatore di valore assoluto. C'è da dire che la Sampdoria ha fatto un investimento importante sul ragazzo, che aveva giocato poche partite nel campionato danese. Lo comprammo su indicazione di un nostro osservatore, Mimmo Gentile, per otto milioni: una cifra importante per un ragazzo che aveva giocato poco. Chiudemmo la trattativa nel gennaio 2020". Ora, per portarsi a casa il cartellino del baby-fenomeno danese, potrebbero non bastare 35 milioni.