Sampdoria, l'ordine di Giampaolo: "Non si molla di un centimetro"

di Redazione

"Il campionato può regalare ancora delle sorprese"

Sampdoria, l'ordine di Giampaolo: "Non si molla di un centimetro"

Una sconfitta, quella patita dalla Sampdoria nell'anticipo di Marassi contro la Roma, arrivata al termine di una gara in cui Quagliarella e compagni hanno trasmesso sensazioni del tutto diverse rispetto a quelle di una settimana fa, nel 2-1 contro il Toro. "La Sampdoria ha fatto di tutto per vincere - ha commentato Marco Giampaolo - non si è risparmiata. La partita è stata decisa da un episodio, dall’esperienza di De Rossi che trattiene Andersen e cade in occasione del gol annullato, e dall’inesperienza di Vieira che non cade sulla spinta di Schick sulla rete della Roma».

E proprio una differenza "di mestiere" sarebbe alla base della sconfitta, secondo il tecnico blucerchiato: "Dovevamo essere più cinici nelle occasioni chiave perché abbiamo fatto una buona prestazione. Stasera perdiamo immeritatamente. La Roma ci ha messo quel mestiere che a noi è mancato, ma non lo possiamo acquistare al mercato, dobbiamo fare esperienza. Ho detto alla squadra che non si molla di un centimetro, nessun passo indietro perché il campionato può ancora regalare delle sorprese" Gli obiettivi, insomma, non cambiano.