Condividi:


Sampdoria-Keita, ci siamo: ultimi dettagli e visite lunedì

di Alessandro Bacci

Alcune questioni burocratiche da risolvere, la fumata bianca è vicina. I tifosi blucerchiati attendono il colpo dell'estate

Sampdoria-Keita, ci siamo. Il giocatore era già atteso a Genova venerdì sera, ma l'arrivo è stato solo rimandato. Niente di preoccupante, la trattativa per il giocatore senegalese è ben avviata verso la conclusione. Sampdoria e Monaco hanno da limare ancora qualche dettaglio burocratico, inoltre ingaggiare un giocatore con lo status da extracomunitario è sempre complesso. Keita arriverà a Genova per le visite mediche e per la firma del contratto nella giornata di lunedì. 

L'intenzione della società era quella di chiudere la trattativa già prima della sfida con la Juventus ma in qualsiasi caso difficilmente il senegalese sarebbe sceso in campo. Lunedì è il giorno buono, il giocatore avrà a disposizione alcuni giorni per ambientarsi e magari fare il proprio esordio a Marassi contro il Benevento. Il giocatore arriverebbe a Genova in prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni di euro.

Non va dimenticato che Keita è un classe '95, a 25 anni l'attaccante potrebbe rivelarsi un grande colpo per la Samp a queste cifre. Ranieri scommette su di lui, i tifosi possono accogliere finalmente un nome capace di riaccendere l'entusiasmo per la prossima stagione.