Condividi:


Sampdoria, Giampaolo? Nicolini:"Deve rimanere." Dordoni: "Non adatto al salto di qualità"

di Redazione

Si accende il dibattito in studio a Forever Samp

Il futuro di Marco Giampaolo, dopo le sue parole nel post partita della sfida con la Lazio, continua a far discutere. Il tecnico ha chiesto un segnale forte ai propri giocatori per decidere se restare o meno a Genova.

Enrico Dordoni: "Giampaolo può ancora migliorare. Io non sono 'giampaoliano', non lo sono perché mi fa arrabbiare: tecnicamente potrebbe dare tante cose ma non me le dà. Se noi vogliamo rimanere in questo range mi sta benissimo, lo sottoscrivo a vita. Però se vuoi fare il salto di qualità è diverso."

Enrico Nicolini: "Giampaolo è l'allenatore della Sampdoria. Il suo problema non è che non è capace di superare l'ottavo o il nono posto, è che alla griglia di partenza sei sempre dietro a setto o otto squadre. I numeri sono dati dai 200 milioni che spende una squadra ai 50 che ne spende un'altra..."

La replica di Dordoni non si fa attendere: "Non mi interessa essere dietro a queste squadre, voglio vedere possibilmente giocare diverso. Sì che hai quelle squadre davanti ma non basta quello. Perché non puoi basare il piazzamento sulla campagna acquisti, altrimenti non si giocherebbe neanche il campionato!