Sampdoria, Damsgaard dimesso dalla clinica ma il rientro è ancora lontano

di Alessandro Bacci

L'infezione al ginocchio ancora sotto osservazione, la speranza è quella di rivedere il "maghetto" blucerchiato in campo fra un mese

Sampdoria, Damsgaard dimesso dalla clinica ma il rientro è ancora lontano

Arriva un primo sospiro di sollievo per Mikkel Damsgaard. Il talento danese era ricoverato da giovedì scorso a causa di un'infezione al ginocchio destro. Il problema sembra essere risolto, la febbre è passata e il giocatore ha lasciato la clinica. Il giocatore sarà costantemente monitorato dallo staff del dottor Amedeo Baldari. Tra domani e dopodomani sarà sottoposto a un nuovo controllo al ginocchio, poi si capirà di più sui tempi di recupero. Una prima prevsione è quella di rivedere il giocatore in campo fra circa un mese, nei primi giorni di dicembre.

Il periodo per il "maghetto" blucerchiato è estremamente sfortunato. Partito a inizio stagione con grandissime aspettative, il danese è stato protagonista di prestazioni sottotono. Il vero Damsgaard, quello osservato a sprazzi a Genova e soprattutto in Nazionale, sembra ancora lontano. La società crede in lui, i tifosi anche. L'importante sarà lasciarsi alle spalle questo periodo nero e prendere per mano la Samp nella seconda parte di stagione.