Sale su un bus e minaccia i passeggeri con una pistola: "Vi ammazzo tutti"

di Redazione

L'uomo a Cornigliano è stato affrontato e disarmato da una marocchino

Sale su un bus e minaccia i passeggeri con una pistola: "Vi ammazzo tutti"

Ha impugnato una scacciacani, senza tappo rosso, a bordo di autobus impaurendo i passeggeri e quando sono arrivati gli agenti delle volanti li ha aggrediti. In manette è finito un uomo di 32 anni: le accuse sono di resistenza, lesioni aggravate, oltraggio, minacce, interruzione di pubblico servizio e porto di armi. L'uomo, secondo quanto ricostruito dai poliziotti, ha iniziato a minacciare i passeggeri dicendo loro che avrebbe sparato e ammazzato tutti. Una volta arrivati al capolinea, a Cornigliano, i passeggeri sono scesi e un uomo di origini marocchine lo ha affrontato e disarmato. Subito dopo sono arrivati gli agenti che lo hanno bloccato mentre cercava di scappare. Nel corso della perquisizione in casa sono stati trovati diversi coltelli a serramanico, uno sfollagente telescopico e 25 proiettili della scacciacani.