Domenica 29 Novembre - aggiornato alle 05:23

Condividi:


Due minori soccorsi in coma etilico davanti ad una discoteca

di Michele Varì

A Santa Margherita: i giovani trasferiti al pronto soccorso di Lavagna

È sempre allarme per il consumo e l'abuso di alcol dei minorenni.
La scorsa notte i medici del 118 del golfo del Tigullio hanno soccorso due ragazzi di 17 e 16 anni in coma etilico a pochi metri da una nota discoteca di Santa Margherita. 
Ad avvertire che i giovanissimi stavano male ed erano accasciati sul marciapiede sono stati altri ragazzi in loro compagna. Sul posto sono giunte due ambulanze da Rapallo e da Santa Margherita che hanno caricato e trasferito i due minori al pronto soccorso di Lavagna.
Proprio per l'elevato numero di segnalazioni di ragazzi e ragazze che fanno abuso di alcolici e super alcolici, spesso acquistati in market e consumati per "carburare" prima di andare nei locali della movida, nei fine settimana i carabinieri della compagnia di Santa Margherita svolgono continui pattuglioni di controllo con l'autovelox nei punti nevralgici del golfo del Tigullio allo scopo di prevenire gli incidenti stradali. 
Verifiche spesso estese anche nei locali per controllare che non vengano serviti alcolici ai minori e a giovani già in evidente stato di ubriachezza. I pericoli per la salute dei consumatori di alcolici sono accentuati dal fatto che spesso queste sostanze vengono assunte insieme a cocktail di stupefacenti.
 
 
 
 
 
 
 
TELENORD