Roma, la fermata Castro Pretorio (Metro B) dovrebbe riaprire a luglio

di Edoardo Cozza

In via di conclusione i lavori iniziati mesi fa, ma servirà il collaudo degli enti ministeriali per il via libera

Roma, la fermata Castro Pretorio (Metro B) dovrebbe riaprire a luglio

Manca ancora la data ufficiale (Atac la comunicherà in seguito), ma a luglio la stazione Castro Pretorio della linea B della metropolitana di Roma dovrebbe essere definitivamente riaperta: sono in via di conclusione, infatti, i lavori, iniziati lo scorso autunno, di sostituzione degli impianti di traslazione che erano giunti a "fine vita tecnica" dopo 30 anni. L’apertura della stazione avverrà a seguito dei collaudi che dovranno essere svolti, una volta chiuso il cantiere, dagli enti ministeriali.

In questi mesi sono stati effettuati anche numerosi interventi all’infrastruttura che consentiranno di evitare la presenza delle numerose infiltrazioni che negli anni hanno interessato gli impianti, con danno per la loro funzione. E ancora: sono stati rimossi degli elementi di amianto, sostituiti da materiali in acciaio e sono stati adeguati gli spazi per consentire procedure di evacuazione coerenti con le nuove normative anti-incendio.