Rocciatrice cade da 20 metri, rimane appesa in parete per ore, recuperata con elicottero dai pompieri

di Redazione

S.Stefano d'Aveto: drammatico salvataggio ad una coppia di Piacenza. La ferita è fuori pericolo

Rocciatrice cade da 20 metri, rimane appesa in parete per ore, recuperata con elicottero dai pompieri

Drammatico salvataggio oggi pomeriggio nella parete di Roccia Indiana Jones di Rocca del Prete a Santo Stefano d'Aveto: una rocciatrice trentaduenne di Piacenza in cordata con il fidanzato con il fidanzato è caduta per una decina di metri, andando a sbattere con il viso contro la roccia e rimanendo appesa per ore.

A salvarla sono stati gli esperti del Soccorso Alpino Nazionale, i vigili del fuoco di Genova accorsi con l'elicottero, e i medici del 118 di Lavagna.

La donna dopo laboriosi tentativi andati a vuoto, per via delle avverse condizioni del tempo e delle condizioni difficile in cui bisogna operare, è stata prelevata e trasferita in volo, con il compagno, all'ospedale San Martino di Genova: non è in pericolo di vita,ma ha ferite e la frattura ad una caviglia. L'elicottero è atterrato sul monte Maggiorasca.

All'intervento hanno preso parte gli specialisti del soccorso Alpino Speleologico Emilia Romagna e Liguria con 5 squadre provenienti della stazione di Parma Piacenza e Tigullio-Val d’Aveto