Condividi:


Rixi replica a Conte: "Un fallimento. Nuove elezioni subito"

di Redazione

L'intervento di Rixi alla Camera: ecco la risposta al premier Conte

Non si è fatta attendere a lungo la durissima replica di Rixi e della Lega nei confronti di Giuseppe Conte. A seguito del discorso pronunciato dal premier oggi alla Camera, non sembrano placarsi le polemiche: "Siamo all'epilogo di un Governo che ha come unico obiettivo quello di impedire a Salvini di governare, anche a costo di un totale immobilismo e alla decrescita economica. La pandemia, poi, ha aggravato la situazione, ma con la Lega al governo abbiamo ridato linfa vitale a interventi infrastrutturali bloccati dalla burocrazia: Tav, ponte di Genova, decreto <<Sblocca cantieri>>, +16% di spesa dei Comuni in infrastrutture e +40% al valore delle gare d'appalto. Ma grazie al vostro governo i cantieri sono ancora tutti fermi". 

Poi, Rixi parla del tanto discusso Recovery Plan, senza mezzi termini: "Non c'è alcuna visione - sentenzia il parlamentare della Lega -, rischia di essere l'ennesima occasione persa e di ipotecare il futuro della nazione. Tanti interventi strutturali strategici non sono minimamente contemplati".

Capitolo autostrade: "A due anni e mezzo del crollo del Ponte Morandi continuano i disagi. Manca una visione generale. Il Governo non fa altro che rimandare le decisioni, un'ulteriore prova concreta dell'incapacità di elaborare una visione per il Paese".

Sul turismo, citato pure da Conte come settore da cui ripartire: "Il trasporto aereo ha perso il 60% nel 2020, gli aeroporti hanno registrato perdite per più di un miliardo e nel Recovery non c'è alcuna misura a favore del settore. Oltre 5000 dipendenti Alitalia rischiano il posto di lavoro. Altro grande assente è il trasporto marittimo: nelle prime bozze figuravano misure per 2 miliardi di euro, poi ridotto a 670 milioni, poi lo stanziamento è del tutto scomparso".

E dopo il trasporto marittimo, bordate anche per la gestione del trasporto pubblico locale, spesso vettore di Covid: "Avete fallito su tutta la linea. Prima con coefficienti di riempimento sui mezzi pubblici impossibili da verificare, poi siete rimasti inerti sulle proposte alternative."

La pesante chiusura finale: "Per noi, il Conte bis è da archiviare come un fallimento su tutta la linea. Gli italiani hanno bisogno di un governo con una visione chiara sul futuro, avete dato un pessimo esempio all'intero Paese. Tenete soltanto alle vostre poltrone. Scioglimento delle camere e nuove elezioni subito!".