Condividi:


Riscaldamento sì', ma elettrico: tutte le novità del Superbonus nella nuova puntata di Condominio in TV

di Redazione

Un pool di esperti si confronta sui metodi per raffreddare o riscaldare le abitazioni senza usare il gas

Il gas non è l'unico mezzo per riscaldare gli ambienti: negli ultimi anni si sta facendo sempre più strada l'alimentazione elettrica degli impianti, utilizzando tecnologie come le pompe calore. Si tratta di dispositivi in grado di trasferire energia termica (ossia il calore) dall'esterno all'interno di un edificio. Questo tipo di impianti può anche essere reversibile, ovvero in grado di raffreddare gli spazi d'estate e riscaldarli d'inverno utilizzando lo stesso dispositivo. Per fare ciò si può usare  una fonte naturale, come l'aria l'acqua o la geotermia: un sistema decisamente green, in particolare se alimentato da energia elettrica fornita da fonti rinnovabili, come i pannelli solari.

Questa tecnologia, che permette di ridurre le emissioni e di ridurre il consumo di energia rispetto agli impianti tradizionali, è fra gli interventi che possono beneficiare del Superbonus al 110%, richiede però dei lavori piuttosto cospicui e un'attenta manutenzione. Nella nuova puntata di Condominio in TV, la trasmissione di telenord dedicata al Superbonus, si parlerà nello specifico dei pro e contro di questa tecnologia. Appuntamento giovedì 10 dicembre alle 21 con il conduttore, l'architetto Luca Mazzari, che dialogherà con gli ospiti Raffaele Forte (Ordine degli ingegneri), Stefano Galati (Ordine degli Architetti di Genova), Federico Mariani (Ordine dei Commercialisti di Genova e Chiavari), Marco Vassale (Ance Genova) e Lorenzo Galliano (Confedilizia Genova). 

Tags:

condominio in tv

Condividi: