Condividi:


Regionali, Pandolfo (Pd) a Telenord: "Guardo a Calenda e Renzi più che ai 5 Stelle"

di Pietro Roth

"Difficile però fare previsioni ora. In Umbria sconfitta clamorosa, inutile negarlo"

"Per il percorso politico che abbiamo fatto insieme nel corso degli anni, in questo momento, in vista delle Regionali del 2020 in Liguria, guardo più a Matteo Renzi e a Carlo Calenda che al Movimento 5 Stelle. Ma mancano ancora diversi mesi, e non credo che i risultati dell'Umbria, dove il centrosinistra ha perso in modo netto ed è inutile negarlo, possano essere trasportati a livello nazionale a pie' pari". Così Alberto Pandolfo, segretario genovese del Partito Democratico, commenta a Telenord i risultati delle regionali umbre e di conseguenza i preparativi in vista del voto che in Liguria si terrà nella prossima primavera.