Condividi:


Recco, stop alla vendita da asporto degli alcolici per la finale degli Europei

di Edoardo Cozza

Si potranno consumare solo all’interno o nelle aree esterne attrezzate dei pubblici esercizi e dei laboratori artigianali

A Recco stop alla vendita e al consumo, per asporto, di alcolici (di grado superiore al 5%) e di ogni altra bevanda in bottiglie e bicchieri di vetro o in lattine su tutto il territorio comunale. Lo prevede l’ordinanza firmata dal sindaco Carlo Gandolfo in vista della finale degli europei di calcio. Divieti che si applicano dalle ore 20 di domenica fino alle 7 di lunedì 12 luglio.

“È consentito – si legge nell’ordinanza – il consumo di bevande in contenitori di vetro, alluminio e lattine, all’interno o nelle aree esterne attrezzate dei pubblici esercizi e dei laboratori artigianali alimentari, con l’onere, per i rispettivi gestori, di raccogliere, al termine del consumo, i contenitori rimasti anche eventualmente abbandonati nelle immediate vicinanze dei locali e/o delle aree”.