Condividi:


Rave party nei boschi di Rovegno, i carabinieri fermano due giovani con ketamina e cannabis

di Alessandro Bacci

I due ragazzi erano già noti alle forze dell'ordine. Dieci anni fa in località Pietranera un 28enne perse la vita in una di queste feste

Nei giorni scorsi, i Carabinieri Forestali di Montebruno, sono intervenuti in località Pietranera, nel Comune di Rovegno, per un Rave Party con decine di ragazzi e musica ad alto volume. Una volta arrivati sul posto i militari hanno fermato per un controllo due giovani ventenni, entrambi abitanti in provincia di Cremona con pregiudizi di polizia anche per reati inerenti la legge sugli stupefacenti.

I due giovani sono stati perquisiti e trovati in possesso di alcune dosi di “Ketamina” e una modesta quantità di foglie essiccate di Cannabis. I cremonesi sono stati segnalati alla Prefettura di Genova per “illecita detenzione di stupefacenti per uso personale”.

Non è la prima volta che vengono organizzate feste di questo tipo a Pietranera. La piccola località dell'entroterra era diventata tristemente conosciuta nel 2011 quuando proprio in una di queste feste un ragazzo di 28 anni perse la vita per un mix letale di droga e alcol e un'altra ragazza finì in coma.