Tags:

meloni rapallo Bucci

Rapallo, Meloni sulla Giunta Bucci: "Nostro ruolo poteva essere superiore ma a noi basta far bene il nostro lavoro"

di Marco Innocenti

"Bucci ha fatto bene nei primi 5 anni e pensiamo farà altrettanto nei prossimi cinque ma non diamo mai appoggio incondizionato"

Rapallo, Meloni sulla Giunta Bucci: "Nostro ruolo poteva essere superiore ma a noi basta far bene il nostro lavoro"

C'era anche Giorgia Meloni al Convegno Nazionale dei Giovani Imprenditori, PaesEuropa, svoltosi stamani a Rapallo. La leader di Fratelli d'Italia, oltre a parlare di temi come la sostenibilità e il salario minimo, ha anche commentato l'esito delle trattative col sindaco Marco Bucci per la composizione della nuova Giunta. "Nessuna retromarcia da parte nostra - ha detto - Siamo sempre attenti alle questioni serie, non siamo gente che gioca sulle questioni di poltrona. Credo che il nostro ruolo all'interno della Giunta potesse essere anche superiore ma a noi basta far bene il nostro lavoro come sempre. Il nostro non è mai un appoggio incondizionato. Bucci ha fatto bene in questi anni e presumiamo che farà altrettanto anche nei prossimi anni. Se poi farà qualcosa di sbagliato, lo faremo notare come abbiamo sempre fatto ma non mi pare oggi all'ordine del giorno".

"Credo che la sostenibilità ambientale debba correre di pari passo con quella economica e sociale. Ho dei dubbi su una proposta che punta tutto sull'elettrico, che viene prodotto con componenti estratti dalla Cina e in Africa con tecniche che devastano l'ambiente. Quando mettiamo al bando le auto a motore, il settore italiano dell'automotive dove va a finire? Io sono per rinegoziare gli obiettivi del pnrr e concentrarli sulle conseguenze della crisi. Non servono obiettivi ideologici scollegati dalla realtà". 

"Il salario minimo è uno specchietto per le allodole, si parla di uno scenario anni luce distanze dalla realtà. Il problema sono i lavoratori esclusi dalle tutele, il lavoro nero incentivato dall'idiozia del reddito di cittadinanza, il gap di disoccupazione femminile pesantissimo, che non si affronta con gli slogan".