Tags:

Il ritorno

Condividi:


Allenamenti post lockdown: Ranieri torna a Bogliasco per la prima volta

di Maria Grazia Barile

A disposizione tre spogliatoi diversi, uno al Mugnaini e due al Garrone

Ranieri torna a Bogliasco a seguire gli allenamenti al Mugnaini. Non c'è ancora l'ok definitivo per la ripresa collettiva ma sono già state prese decisioni per permettere di lavorare in sicurezza. Intanto ci sono tre spogliatoi disponibili che verranno sorteggiati. La giornata è iniziata con il tampone naso-faringeo e test sierologico, per tutti, dirigenti, staff, calciatori e personale. Il Mugnaini è stato sanificato profondamente tra giovedì e venerdì e da oggi è operativo anche in altre aree, come spogliatoi e uffici. La settimana di lavoro prevede tutte doppie sedute, eccetto mercoledì e sabato, inferiori all'ora. Negli ultimi giorni della settimana saranno in campo anche i preparatori Bertelli e Catalano, il vice allenatore Benetti e il collaboratore tecnico Cornacchia. Per osservare il distanziamento fuori dai terreni di gioco sono stati creati tre spogliatoi: a quello canonico del Mugnaini si sono aggiunti i due del Garrone. Al di là degli interventi di sanificazione dei locali, della misurazione della temperatura, delle colonnine di gel installate un po’ ovunque, della disponibilità di borracce no-contact che consentono di bere senza appoggiare le labbra, grande attenzione sarà riservata al lavaggio degli indumenti sporchi. È stato acquistato un macchinario avanzato che consente al personale della lavanderia di preparare i kit da lavoro uno ad uno e metterli sotto vuoto. 

Tags:

Il ritorno

Condividi: