Primo giorno di chiusura per i ristoranti: "Solo una presa in giro, si va verso il lockdown totale"

di Marco Innocenti

Danilo Scala, titolare del "San Giorgio": "Il delivery? E' solo una goccia nel mare, non serve a nulla, solo a far andare avanti la baracca"

Primo giorno di chiusura forzata (la seconda dopo il lockdown si marzo) per i ristoranti della Liguria. Dopo il servizio a pranzo di ieri e la chiusura entro le 18, oggi le saracinesche sono rimaste abbassate, con i fuochi delle cucine accesi solo per asporto e consegna a domicilio. "Non si può andare avanti così - ci spiega Danilo Scala, titolare del ristorante "San Giorgio" di Genova - A marzo ci hanno chiusi poi ci hanno fatto spendere un sacco di soldi per mascherine, plexiglass e quant'altro, ci hanno fatto togliere tavoli e coperti e poi, oggi, la chiusura forzata. Poi non riesco a capire, mi sono arrivate foto di mercati rionali aperti e pieni di gente. Allora però mi dicano qual è il problema qua nei ristoranti, perché abbiamo sanificato perfino l'aria condizionata. E poi sarà una chiusura che è una presa in giro perché fra pcoo si tornerà al lockdown totale e si ripartirà da capo, dovendo stare chiusi per tutto il mese di dicembre secondo me".

Anche l'obiettivo dichiarato di 'salvare il Natale', non convince più di tanto. "Qua non c'è da salvare niente, qua siamo tutti i morti! - commenta amaro Scala - Il Natale non potrà salvare nulla perché l'incasso di quel periodo andrà sul fatturato di un intero anno. Questo aprire per Natale e poi magari richiudere tutto non serve a niente. Qua ci sarà davvero una marea di gente che salta. Noi qui prima dei contagi facevamo circa 70 coperti a sera e adesso con i distanziamenti siamo a 40. Quando lavori quindi hai meno personale e meno coperti ma per questo non riesci assolutamente a far quadrare i conti. Il delivery? E' solo una goccia nel mare anzi nell'oceano. Non serve a nulla. Noi l'asporto lo facciamo ma non serve. Serve solo a tenere in piedi la baracca ma è assolutamente ininfluente sull'andamento dell'azienda".