Tags:

Aldo Spinelli Telenord porto

Porto Genova, Spinelli: "Necessario sbloccare i lavori per la diga foranea"

di Matteo Angeli

Il commento a margine del convegno in corso a Telenord

Aldo Spinelli, leader del Gruppo Spinelli, ha fatto oggi il punto sulla situazione del porto di Genova.

A margine del convegno in corso a Telenord su 'La portualità italiana: transizione ecologica e digitalizzazione' ha commentato:

"Le materie prime oggi alimentano il settore automobilistico, quello delle acciaierie e quello dell'edilizia. Forniamo materiali per le centrali elettriche di alcuni Paesi del nord e non forniamo questo materiale per le nostre centrali. Ci auguriamo che il ministro Cingolani dia l'ultimo suo benestare per la diga foranea dove dal mare potremo utilizzare circa 2 milione di metri quadrati in più per quello che è lo sviluppo di tutti i progetti che il sindaco e l'autorità portuale vogliono portare avanti".

"Il porto di Genova oggi viaggia grazie a Toti, Signorini e Bucci però mancano gli spazi per poter programmare la conversione ecologica. Il sistema ecologico ha bisogno di spazi".