Condividi:


Porto Genova, protesta precari Culmv: lunedì 28 incontro col presidente dell'AdSP

di Edoardo Cozza

Il 30 giugno scade il contratto di 95 lavoratori somministrati del Culmv: presidio con cori e fumogeni, poi una prima riunione e l'annuncio

Presidio, con accensione di fumogeni e rumorosi cori, di tutti e 95 i lavoratori 'somministrati' della Culmv davanti a Palazzo San Giorgio per chiedere risposte immediate all'Autorità Portuale: il loro contratto scade il 30 giugno. Le segreterie di Felsa Cisl, Nidil Cgil e Uiltemp Uil sono state ricevute dal segretario generale Paolo Piacenza e dal dirigente allo sviluppo Marco Sanguineri.

Dopo una lunga discussione le organizzazioni sindacali hanno ottenuto un incontro per lunedi 28 giugno alle ore 13 anche con la presenza del Presidente dell'Autorita' di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale Paolo Emilio Signorini. L'obiettivo è la salvaguardia occupazionale dei 95 lavoratori precari per arrivare al rinnovo del contratto e alla stabilizzazione. Resta lo stato di agitazione.