Condividi:


Porto Carlo Riva di Rapallo, Bagnasco: "Ci siamo: entro 15 giorni pronti a stupire"

di Marco Innocenti

Il sindaco traccia il calendario per l'avvio dei lavori: "La priorità è la protezione della città ma sarà un porto moderno e aperto"

Protezione ma anche turismo, riqualificazione e rilancio. Sono queste le parole chiave del progetto del nuovo porto Carlo Riva di Rapallo che, nei prossimi giorni, entrerà nella fase decisiva. "Si sta muovendo tanto, soprattutto sulla messa in sicurezza dell'abitato - spiega il sindaco Carlo Bagnasco - Il porto rappresenta tanto come turismo e posti di lavoro ma è anche una protezione della nostra città. Ci siamo quasi. Nei prossimi giorni avremo un paio di consigli comunali e poi arriveremo all'atto formale, nel quale la proprietà verrà ad illustrare a tutta la città come diventerà il porto e quali saranno le tantissime novità e le tempistiche per la messa in sicurezza della città. Quello che preme di più a un sindaco è questo. Noi abbiamo bisogno di andare avanti e di farlo molto veloce".

"Per dare un calendario - aggiunge Bagnasco - dobbiamo dire che si sta lavorando su due tavoli, uno politico che dovrebbe arrivare a compimento in 10-15 giorni ma, nel frattempo, mi risulta che anche la proprietà sta lavorando di pari passo con le varie società da coinvolgere per la partenza dei lavori. Potrebbe essere una concomitanza e per fine mese arrivare a compimento".

Ma come sarà la Rapallo del futuro? "Sarà una Rapallo molto diversa - prosegue Bagnasco - Più sicura e con un porto più inserito nella città, con una promenade che colleghi il porto al lungomare. Un porto più aperto, naturalmente più moderno, con servizi e negozi, con una rivalutazione di tutta quella zona. Con una parte più turistica che sarà collegata alla città. Non si tratta però di promesse ma stiamo già costruendo. Si tratta di un'opera che farà fare a Rapallo un salto di qualità pazzesco. Tutti questi imprenditori che stanno venendo a investire qui, nel mercato immobiliare del bello che sta ripartendo forte nelal nostra città, sono segnali importanti. Una Rapallo che è già una certezza".