Condividi:


Pompe di calore e coibentazione degli edifici, una coppia vincente per il riscaldamento

di Redazione

"Se non si fa nulla per migliorare l'isolamento termico, addio al risparmio energetico", dichiara Marco Vassale di Ance Genova

La pompa di calore, che in alcuni casi permette di raffreddare e riscaldare gli ambienti con un solo macchinario, spesso preoccupa chi deve scegliere di installarla, perché si teme che non riesca a raggiungere le stesse alte temperature garantite dagli impianti a gas.

Ma non bisogna dimenticare che il riscaldamento di un ambiente non passa solo dagli impianti, ma anche dalla coibentazione della struttura, come sottolinea l'ingegner Marco Vassale di Ance: "I committenti devono essere ben informati sulle opportunità e le scelte più efficienti. Se non si fa nulla dal punto di vista di contenere le dispersione e l'isolamento termico, le temperature raggiunte dalla pompa di calore non ci soddisferanno".