Tags:

pillola covid pregliasco

Pillola anticovid, Pregliasco: "Dati incoraggianti: in commercio fra 2 o 3 mesi"

di Marco Innocenti

"Andrà presa nelle prime fasi sintomatiche ma non sarà la soluzione a tutto"

Pillola anticovid, Pregliasco: "Dati incoraggianti: in commercio fra 2 o 3 mesi"

Tempi stretti per l'arrivo sul mercato della pillola anticovid. Ema starebbe per avviare la revisione dei dati e poi, in due o tre mesi, si potrebbe arrivare ad un'autorizzazione. "Si tratta di un farmaco nato originariamente come trattamento dell’influenza - spiega il virologo Fabrizio Pregliasco - e sarebbe certamente un miglioramento rispetto alla fase attuale".

"Questo farmaco andrà assunto nelle prime fasi sintomatiche della malattia - prosegue Pregliasco - Ma attenzione a vederlo come la soluzione a tutti i problemi. Non è così: sarà piuttosto un'arma in più. La soluzione migliore resta sempre quella di evitare la malattia, per tutti, anche per i più giovani perché gli strascichi da long covid sono sempre in agguato. Potremmo aggiungere questa freccia al nostro arco, sommandola alla vaccinazione e agli immunostimolanti".

I tempi? "Del tutto simili a quelli visti per il vaccino perché si userà lo stesso review: nel giro di due o tre mesi si potrebbe arrivare a una autorizzazione condizionata ma finora i dati sono promettenti".