Picchia e ferisce la figlia che lo ospita ai domiciliari

di Redazione

Un 57enne arrestato dalla polizia con il "Codice Rosso"

Picchia e ferisce la figlia che lo ospita ai domiciliari

Ha picchiato la figlia che lo ospitava agli arresti domiciliari ed è stato arrestato e portato in carcere.

La donna ha subito lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. Protagonista dell'aggressione è un tunisino di 57 anni. L'uomo è stato arrestato dopo la denuncia della figlia seguendo le linee del "Codice Rosso" sulla tutela delle vittime di violenza domestica.

La donna dal giugno scorso si era resa disponibile ad ospitarlo per espiare la pena detentiva domiciliare, ma fin da subito il padre aveva manifestato un atteggiamento violento, prepotente e minaccioso, non solo nei suoi confronti, ma anche verso gli altri membri della famiglia provocando frequenti liti terminate spesso in aggressioni mai denunciate.