Piaggio Aero, prorogata per 6 mesi la cassa integrazione straordinaria

di Redazione

La Fiom: "Ora la convocazione di un tavolo al Mise per definire il bando di gara vincolante per l'acquisizione dell'azienda"

Piaggio Aero, prorogata per 6 mesi la cassa integrazione straordinaria

Incontro oggi in videoconferenza tra l'amministrazione straordinaria di Piaggio Aero, il ministero del Lavoro, l'Unione industriali e le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali. "All'incontro è stata prorogata per altri 6 mesi la cassa integrazione straordinaria - segnala Claudio Gonzato, coordinatore nazionale del gruppo per la Fiom - Essendo una nuova autorizzazione di cassa, vincolata al benestare del Ministero del Lavoro e al pagamento diretto da parte del'Inps, sarà doveroso che qualora vi fossero dei buchi da parte dell'ente previdenziale, così come da impegno verbale preso dall'Unione industriali di Savona e dall'azienda, ci si adoperi con tutti gli strumenti possibili per diminuire l'impatto della crisi economica sui lavoratori".

"Ora però serve al più presto la convocazione di un tavolo al Mise - chiede Gonzato - per definire il bando di gara vincolante per l'acquisizione da parte di soggetti che offrano un progetto industriale e occupazionale stabile per tutti i lavoratori dei due siti liguri. Per la Fiom-Cgil la soluzione per Piaggio Aero non può che passare da una ripresa normale delle attività in un contesto aziendale che abbia prospettive certe per il futuro."