Tags:

maersk trimestre

Per Maersk un terzo trimestre 2021 da record

di Edoardo Cozza

Ricavi cresciuti del 68%, slancio positivo per logistica e servizi: +38% di aumento del reddito

Per Maersk un terzo trimestre 2021 da record

AP Moller – Maersk ha realizzato guadagni record nel terzo trimestre del 2021. I ricavi sono cresciuti del 68% a 16,6 miliardi di dollari nel terzo trimestre, l’EBIT è aumentato di quasi cinque volte a 5,9 miliardi di dollari e l’EBITDA è triplicato a 6,9 miliardi di dollari. Il ritorno sul capitale investito (ROIC) sale al 34,5%. negli ultimi 12 mesi. In Ocean, i risultati del terzo trimestre sono stati guidati da tariffe di trasporto elevate in una situazione di mercato eccezionale con ricavi quasi raddoppiati a 13,1 miliardi di dollari da 7,1 miliardi di dollari, l’EBITDA è aumentato di 4,4 miliardi di dollari a 6,3 miliardi di dollari e l’EBIT è migliorato di 4,4 miliardi di dollari a 5,3 miliardi di dollari bn. Per garantire ulteriormente l’affidabilità del trasporto, è stata ulteriormente incrementata la quota di contratti a lungo termine, che ora rappresenta il 64%. dei volumi a lungo raggio rispetto a 50 PCT. un anno fa.

La logistica e i servizi hanno continuato lo slancio positivo con l’aumento del reddito del 38% a USD 2.6bn di cui 33%. era organico. La crescita è stata guidata da un forte aumento dell’attività su tutti i prodotti e da forti sinergie commerciali con i primi 200 clienti Ocean. L’EBIT è aumentato a 194 milioni di dollari dai 100 milioni di dollari dello stesso trimestre dello scorso anno e con un margine EBIT del 7,5%. bene davanti al nostro obiettivo di medio termine di sopra 6 PCT.

Anche Gateway Terminals ha avuto un buon terzo trimestre con ricavi in ​​crescita fino a 1 miliardo di dollari nel terzo trimestre da 816 milioni di dollari dell’anno scorso, con volumi aumentati del 9,6%. provenienti principalmente dal Nord America, dall’America Latina e dall’Asia in quanto sono stati ampliati gli orari di apertura e aumentato l’utilizzo della capacità. Insieme ai miglioramenti di efficienza sottostanti, i terminali hanno raggiunto un ROIC del 10 PCT.

AP Moller – Maersk ribadisce le linee guida per l’intero anno come annunciato il 16 settembre 2021 con un EBITDA sottostante compreso tra 22 e 23 miliardi di dollari, un EBIT sottostante compreso tra 18 e 19 miliardi di dollari e un flusso di cassa libero di minimo USD 14,5 miliardi. Il settore 'Oceano' dovrebbe ora crescere al di sotto della domanda globale di container, che dovrebbe aumentare del 7-9 per cento. nel 2021 (precedentemente 6-8 per cento nel 2021), soggetto a forti incertezze legate all’attuale congestione e perturbazione della rete.

Per il 2021-2022, l’aspettativa per il CAPEX accumulato rimane invariata a circa 7 miliardi di dollari.

Le attuali condizioni commerciali sono ancora soggette a un’incertezza superiore al normale a causa della natura temporanea degli attuali modelli di domanda e delle interruzioni nelle catene di approvvigionamento. Tuttavia, le condizioni attuali dovrebbero continuare almeno nel primo trimestre del 2022, determinando un EBITDA per il primo trimestre del 2022 in linea con il quarto trimestre del 2021.