Pallanuoto, la Pro Recco batte gli ungheresi del Szolnok e conquista la Supercoppa Europea

di Marco Innocenti

Gara che si mette subito in discesa per i campioni d'Europa che, alla fine, si impongono con un netto 15-4. E il trofeo torna in Italia dopo 4 anni

Pallanuoto, la Pro Recco batte gli ungheresi del Szolnok e conquista la Supercoppa Europea

La Pro Recco domina e conquista la sua settima Supercoppa Europea. In Ungheria, i liguri fanno valere il loro titolo di campioni d'Europa e battono 15-4 i padroni di casa del Szolnok, detentori dell'Euro Cup, riportando così in Italia un trofeo che mancava dal 2017, quando a conquistarlo fu il Posillipo. Gara mai in discussione, con la Pro Recco capace di indirizzare subito il match portandosi sul 4-1, poi sull'8-2 e sull'11-3, fino a piazzare il 15-4 finale che rappresenta anche il massimo scarto per la formazione ligure.

Ecco il tabellino del match:

SZOLNOK-PRO RECCO 4-15 (1-3, 2-5, 0-2, 1-5)

SZOLNOK: Banyai, Angyal 1, Szeghalmi, Schmolcz, A.Nagy, Gbadamassi, D.Jansik 1, Ge.Kovacs, Peto, Milakovic 1, Zovic 1, Teleki, Gardonyi. All. Gocic.

PRO RECCO: Del Lungo, F.Di Fulvio 3, Zalanki 2 (1 rig.), Figlioli 2, Younger 1 rig., Bertoli 1, N.Presciutti 1, Echenique, A.Ivovic 1, Cannella 3, Hallock 1, Loncar, Negri. All. S.Sukno.

ARBITRI: Margeta (Slo) e Zwart (Ola).

NOTE: sup. num. Szolnok 15 (2 gol), Pro Recco 11 (10). Al 20’46” Banyai para un rigore a Di Fulvio. Usc. 3 f. Bertoli 22’, N.Presciutti 28’02”, A.Nagy 29’11”.

 

[Photo: @aniko_16 / @deepbluemediaphoto]