Condividi:


Navigazione Laghi battezza la Topazio, la prima nave ibrida della flotta

di Marco Innocenti

E' la prima a basso impatto ambientale, ad alimentazione mista elettrica-diesel

A solcare le acque del Lago Maggiore c'è anche la prima motonave ibrida della navigazione interna italiana: si chiama Topazio ed è un'imbarcazione elettrica-diesel della Gestione Navigazioni Laghi. È la 98ª nave della flotta, la prima a basso impatto ecologico: una novità che segna una svolta importante per il settore.

"Il Lago Maggiore è il primo a usufruirne, ma presto altre tre motonavi di questo tipo saranno attive anche negli altri più importanti laghi italiani": ad assicurarlo è Renato Poletti, Gestore Governativo Navigazione Laghi, che sottolinea come questo sia un punto di partenza e non di arrivo.

Il nome Topazio è il primo di una serie: anche le future navi ibride porteranno il nome di pietre preziose: "Ma abbiamo iniziato con Topazio perché il giallo rappresenta il colore della vita e della luce" ha sottolineato Alessandro Acquafredda, direttore generale Navigazione Laghi.

La nave, 30 metri per 7, potrà portare fino a 200 persone: "È frutto di 6 anni di lavori e progetti ed è adatta anche al trasporto di disabili, nella filosofia della più totale accessibilità" ha specificato Paolo Mazzucchelli, direttore tecnico Navigazione Laghi. All'inizio la Topazio sarà attiva sulla tratta Arona - Angera per poi fare tappe alle Isole Borromee in concomitanza con la ripresa della stagione turistica: "Abbiamo fiducia che questo possa accadere presto, grazie alla continuazione della campagna vaccinale" è la chiosa di Paolo Bianchi, direttore di esercizio Navigazione Laghi.