Condividi:


Mulè ai no vax: “Il  vaccino una forma di controllo? Una idiozia”

di Antonella Ginocchio

Il sottosegretario alla Difesa a Fuori Rotta, questa sera alle 21, durissimo con chi contesta i vaccini: ”E’ l’unica arma che abbiamo”

“Purtroppo piangiamo 130 mila morti a causa del covid e ad oggi il vaccino è l’unica arma efficace di cui l’umanità dispone per combattere e prevenire la malattia nelle sue forme più gravi ”.  A Fuori Rotta, in onda questa sera alle 21, il sottosegretario alla difesa è durissimo con i no vax: “Sostenere, come hanno fatto alcuni ospiti in questa trasmisisone, che il vaccino sia uno strumento di controllo è una vera idiozia”  , ha ribadito il sottosegretario e parlamentare di Forza Italia.

“C’è chi parla di scie chimiche e chi di strumento di controllo per quanto riguarda il vaccino ed il green pass, ma per favore guardiamo la realtà con la forza dei numeri: il 95 per cento degli ammalati di covid che finisce in terapia intensiva è rappresentato da non vaccinati”.

Ha quindi aggiunto: “L’obiettivo del governo e della mia forza politica è quella di arrivare alla  prima  settimana di ottobre con almeno l'85-90 per cento di vaccinati”. Se non si ragigungerà questa percentuale, per il sottosegretario si può pensare ad una legge che preveda l'obbligo vaccinale  per alcune categorie.

Condividi: