Moto GP, ora è ufficiale: il Mondiale parte a Jerez il 19 luglio

di Redazione

Il nuovo calendario con i 13 Gran Premi tutti da disputare in Europa. Chiusura a Valencia il 15 novembre

Moto GP, ora è ufficiale: il Mondiale parte a Jerez il 19 luglio

La stagione 2020 del Campionato mondiale di MotoGp inizierà il 19 luglio a Jerez, in Spagna, con la prima di una serie di 13 gare che si svolgeranno tutte in Europa. Lo ha reso noto la Federazione motociclistica internazionale che ha riepilogato il nuovo calendario riscritto a seguito della pandemia di coronavirus.

Il campionato 2020 non terminerà oltre il 13 dicembre e accoglierà un massimo di 17 Gran Premi, compreso quello già svoltosi in Qatar lo scorso marzo. I Gran Premi delle Americhe, di Argentina, Thailandia e della Malesia saranno confermati entro il 31 luglio. Le date degli eventi e l'eventuale presenza di pubblico sono decisioni soggette all'evolversi della pandemia e alla politica adottata dai singoli governi e dalle Autorità dei Paesi ospitanti.

Di seguito, le 13 tappe ufficializzate fin qui:

19 luglio, Gp Spagna, circuito di Jerez-Angel Nieto

26 luglio, Gp Andalucia, circuito di Jerez-Angel Nieto

9 agosto, Gp Repubblica ceca, automotodrom Brno

16 agosto, Gp Austria, Red Bull Ring-Spielberg

23 agosto, Gp Styria, Red Bull Ring-Spielberg

13 settembre, Gp San Marino e della Riviera di Rimini, Misano-World Circuit Marco Simoncelli

20 settembre, Gp Emilia-Romagna e della Riviera di Rimini, Misano-World Circuit Marco Simoncelli

27 settembre, Gp Catalogna a Barcellona, circuito Catalogna

11 ottobre, Gp Francia, circuito Le Mans

18 ottobre, Gp Aragon, MotorLand Aragon

25 ottobre, Gp Teruel, MotorLand Aragon

8 novembre, Gp Europa, Comunitat Valenciana-Ricardo Tormo

15 novembre, Gp Comunitat Valenciana, Comunitat Valenciana-Ricardo Tormo